martedì, settembre 05, 2006

"LA VITA E' FATTA A SCALE.....

Ieri ho pensato ad una frase che spesso veniva scritta nei diari di scuola, una di quelle retoriche, inutili, da giornalino "CIOE'".
La trovo attuale in questi giorni, applicata alla bizzarra sorte di due sportivi che, in quanto io affamato di calcio giocato, rispetto ed ammiro.
Per un numero 3 che ci lascia, Giacinto Facchetti, un numero 3 torna alla "vita", Pessotto.
Coincidenze?

"......C'E' CHI SCENDE E C'E' CHI SALE"

3 commenti:

gli scribacchini ha detto...

Coincidenze, chiedi? Mah, certo che ...
Patt

ape ha detto...

...c'è del vero...

angioletto79 ha detto...

penso che sia la vita!
baci