martedì, marzo 24, 2009

Lutto nel podismo parmense


Dalla Gazzetta di Parma

Da appassionato e compaesano, mi sembra doveroso citare l'episodio al fine di essere vicino ai familiari, agli amici e a tutti gli appassionati di podismo.
Una cosa impressionante,, che lascia senza parole.
Buona corsa Marco

5 commenti:

LaGolosastra ha detto...

.

Franz ha detto...

Mi dispiace per lui anche se non lo conoscevo.
Quando muore una persona lascia dei familiari, degli amici e dei conoscenti che in questo momento staranno piangendo per lui. Spero soltanto che trovino la forza di andare avanti e che lui riposi in pace.

ROBERTO ha detto...

Che fare se non unirmi a quello che dici! che tristezza.. almeno possiamo dire che ha fatto la cosa che gli piaceva negli ultimi momenti!

erika ha detto...

sono una che corre le maratone e, capisco il sogno. mi dispiace molto per Marco, per la famiglia.
lo sport è passione, amore e condivisione, sacrificio e... mi piange il cuore per quello che è successo. non lo conoscevo Marco, ma un bacio, un saluto...

berso ha detto...

a tutti ben detto, grazie