martedì, marzo 13, 2007

L'ultima zuppa invernale


Anche se i meteorologi asserriscono che un colpetto di freddo lo subiremo ancora, ho deciso di togliere questa zuppa che ho pensato per il periodo invernale.
ZUPPA DI LENTICCHIE E LEPRE CON LA SELLA DI LEPRE FARCITA E GRISSINI DI POLENTA
Per prima cosa, bisogna disossare la lepre, tenendo la sella (schiena) più intera possibile e togliendo la polpa dal resto del corpo.
Ora, dividete le due selle in due pezzi ed aprite ciascuna a portafogli. Mettetele su di una griglietta e lasciatela un paio d'ore in frigorifero in modo che predano un po' di sangue.
Passate il resto della carna nel tritacarne, spruzzatela di vino bianco, unite 1 foglia di alloro e mettete a marinare in frigorifero, coperta.
Con la carcassa ed i ritagli, fate un brodo aggiungendo:
1 cipolla
1 carota
1 gamba di sedano
1 bacca di ginepro
1 chiodo di garofano
2 pomodori a cubi
3 litri di acqua fredda
Fate scaldare MOLTO LENTAMENTE, schiumando spesso; quando avrà bollito per 45 minuti, salate, spegnete e filtrate.
Durante la preparazione del brodo, mettete in ammollo
1 kg di lenticchie.
1 ora sarà sufficiente.
Al termine delle preparazioni precedenti, iniziate a fare la zuppa.
1 cipolla rossa
1 spicchio d'aglio
2 rametti di timo
1 foglia d'alloro (che toglierete)
olio d'oliva
100 g di pancetta
100 ml di brandy (fiammeggiare)
100 ml di vino bianco secco (sfumare)
200 g di passata di pomodoro
sale pepe
1 kg di lenticchie (ammollate in precedenza)
3 lt di brodo di lepre filtrato
polpa di 1 lepre (marinata)
Fate cuocere il tutto per 1 ora e mezza lentamente, aggiustate di sapore e mixate il tutto emulsionando con dell'olio tartufato (200 ml circa) o dell'olio extravergine d'oliva se preferite.
La sella farcita, è quella che ho già postato qui.
I grissini di polenta sono quelli di 4 post fa, ma potete sostituirli con dei crostini.

buon appetito

1 commento:

roberta82 ha detto...

Mi sto già leccando le labbra, solo a leggere la ricetta!
Deve essere buonissima!
^___*