sabato, settembre 29, 2007

Teò ululì ...Nakakata ululà....


Dopo due post da cazzeggio, dovrei mettervi una ricettina per bilanciare la stupidità che imperversa, con quel briciolo di professionalità che mi tiene in riga.
Quindi....
parliamo di evaquazione....la mia evaquazione.
Non cambiate canale, non c'è nulla di orrendo, è una cosa naturale, se non che.....
partiamo dall'inizio....
quando a maggio sono partito per la trasferta nipponica, ero abbastanza teso.
La prima esperienza così lontano, un'occasione importante.
Come capita a tutti, stomaco chiuso e spruzzetto facile, della serie, mi pare 'na scureggia ma c'è del fisso...
Così la mattina del fatidico giorno, il caldo sole di Tokyo fece breccia tra le tendine dela mia mega suite al 300esimo piano e mi svegliò lentamente al suono di BANZAAAAAAAIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Io naturalmente ero già sveglio, in pieno jet lag (credo si scriva così), e quindi risposi con MA VA A CAGHèR GIALDò (ma vai a cagare gialdone -grosso giallo-).
La giornata iniziava nel migliore dei modi.
Scesi dalla torre di Daitan per andare a fare colazione all'ultimo piano della torre del ragazzo dal Kimono d'oro.
Lì, non mangiai praticamente nulla, il groppone allo stomaco incombeva come il canone RAi.
Ed ecco che sentii un fuoco crescermi dentro; era il mio ego che prendeva parte al gioco.....NA CIPPA!
Uno striccone di panza trememendo! Urge latrina o cespuglio!
Il secondo, a 2000 metri dal suolo in un cubo di cemento e acciaio, non c'era e la prima era OCCUPATA! non si può....non si resiste....
Con un mezzo sorrisino mi allontano dai miei colleghi e mi dirigo verso la torre di Daitan che nel frattempo si era evoluta in Torre pokemon Pikatchù. Sti cazzo di giapponesi !! .........
Trovo l'ascensore, entro, corrugo la fronte e pigio il bottone a memoria...iniziano le prime gocce di sudore.....
4° piano....
8° piano....devo resistere....
...dai...dai....dai....
.....corri ragazzo laggiùùù nanana, corri fra lampi di blù nanana, corri in difesa di tutta la genteee dell'umanitàààà....
....ammazzavo il tempo...
15° piano....tento un innoquo sfiato ma mi accorgo che il Vajont intestinale è al collasso....lo soffoco.....le prime fitte......
DIN.....
le porte si aprono e io mi catapulto fuori ed imbocco il corridoio....
lo stile è quello dela marcia, ancheggiante ma senza alargarsi troppo. Avrei lasciato il segno.....
Cazzo! la camera è aperta! la signora delle pulizie!
Ma ZIO SAMURAI! PROPRIO ORA!
Non me ne frega un sushi! io entro e vado a cagare!
e così faccio......
MMMHHH........aaaaaahhhhhhhh............
che sollievo......contemplo me stesso allo specchio di fronte.....mi piaccio.....ho l'aria di chi ha fatto la sua prima maratona sotto le 3 ore. Son soddisfazioni.
Poi la mia attenzione cade sul rasoio elettrico.....
io non uso il rasoio elettrico.....
e chi ce l'ha messo?
vuoi mica dire che....
orco Lupen....
ho sbagliato room.....
beh, almeno mi faccio anche il bidè, è tutto incorporato nel water.
Questo è quanto.
BANZAI!
quanto vi scrivo è dovuto al fatto che i miei colleghi lamentano che io scriva solo delle loro cagate.
Oggi ho scritto della mia ;-P

17 commenti:

Lorella ha detto...

....sei il numero UNO!!!!
....non c'è un c..... da fare!!!!
Grande!

MasterMax ha detto...

Ahahahaha! Spettacolare...

Giovanna ha detto...

c'è un invito a un meme da me se ti va!

Doctor ha detto...

uhauhauha bello questo numero, ora puoi iscriverti al ginnes dei primati x c..... mondiali!!! grandissimo!!

blog_toscano ha detto...

:-)) Fantastica!!!
ed hai sbagliato pure stanza!!!! :DDDDD
buon sabato sera

Scribacchini ha detto...

Te lo dico in inglese: Ma va cagher!:-)
Sei un mito!
Remy

sarmigezetusa ha detto...

^_^

berso ha detto...

Eh si, questa è da guinness.
Benvenuti ai nuovi

Angie ha detto...

Che Post..liberatorio!!!
;-)

Baol ha detto...

Quei momenti...son cose brutte neh, solo chi c'è passato può capire ma, la donna delle pulizie si è ripresa?


Ma soprattutto: ti rendi conto che ti poteva capitare un padrone della stanza campione di judo? :D

ciaoooooooo

berso ha detto...

mi sarei preoccupato di più se il padrone della camera fosse stato un campione di SUMO!
La signora credo che sia svenuta al secondo inchino che "feci" per salutarla.

Il Mari ha detto...

Stupendo!
Divertentissima descrizione, poi il finale ah ah ah...
Ho fatto anch'io una trasferta a Tokio per lavoro e a mano a mano che descrivevi i luoghi li riconoscevo tutti, compreso il WC elettrico con tavoletta riscaldata e bidet incorporato, che spasso.

Apple ha detto...

Sei un mito... Semplicemente un mito... Dovremmo inventare un meme sulle figuracce... Anche io una volta ho fatto una figura simile... Ma sono stata beccata alla grand! Dio che vergogna!!

Cuocapercaso ha detto...

Che mito....!!
ciao ciao buona settimana

Grazia

Tatiana ha detto...

beh questo post... invita ad espletar...:-) se non corro in bagno, me la faccio sotto dal ridere,come si dice in toscano... sei una sagoma!

Rael's creek ha detto...

...ma...come l'ha presa la signora delle pulizie? Ha avuto il tempo per accorgersi dell'accaduto o è rimasta folgorata da questa incursione alla Capitan Harlock delle ritirate?

LoStupido ha detto...

tra me e te c'è un feeling. due gemelli siamesi attaccati per la pancia divisi alla nascita.
ho aspettato dieci minuti prima di continuare a leggere dopo la frase MA VA CAGHER GIALDO'! perchè ho dovuto pulire il parquet con uno straccio perchè mi son pisciato addosso dal ridere.

Un giorno disegnerò l'olimpo dei miei idoli. te so già dove metterti. beh, di sicuro vicino a un cesso.

tabè coog!