martedì, agosto 21, 2007

Ray

Una delle mie figure musicali di riferimento, e mi sono dimenticato dell'anniversario della scomparsa. Cadeva in giugno, il 10.
Durante un'intervista, alla domanda se la sua cecità gli avesse mai creato dei complessi di inferiorità, rispose:
"Non mi lamento, poteva andarmi peggio. Pensi se fossi nato negro!".
Un piccolo omaggio to the "Genius"

4 commenti:

Greg ha detto...

Ray non lo conosco molto! Ho ascoltato qualche sua canzone (tra l'altro senza sapere che fosse sua) e ho visto il film. A parte questo, troppo bella la risposta alla domanda sulla cecità...
Ciao

blog_toscano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
blog_toscano ha detto...

eh eh il mitico Ray.... :)mi ha fatto piacere rivedere il pezzo del film.
ciao

orchideablu ha detto...

Heilà sei tornato! era ora... tutte ste ferie...avevo perso un po di post...ma mi sono aggiornata...
p.s. Complimenti...tua figlia è dolcissima oltre che una valida aiutante:-)