giovedì, novembre 02, 2006

nebbia e salumi....PURA POESIA!




Con il mese di novembre, si apre la stagione della produzione dei salumi.
Le imprese artigiane che seguono i canoni classici di lavorazione, attendono scalpitanti la stagione fredda per lavorare le deliziose carni suine al fine di ritrovare, a distanza di un anno, un prelibato salume appeso alle travi della cantina.
Dal salame "strolghino" a quello "gentile", dalla coppa alla pancetta, dal fiocchetto al sublime CULATELLO.
Ogni prodotto ha una sua lavorazione, la sua storia il suo sapore.


Il primo di cui si viene a disposizione è la CICCIOLATA.
Ricavata dalla lenta e lunga cottura delle cotiche, della testa del maiale e delle frattaglie. Il tutto tagliato,condito con sale ed alloro, speziato e pressato bene.
Una volta fredda, sarà pronta per essere mangiata.
Di seguito vi metto i link degli altri prodotti,che facciamo al Podere Cadassa.
- Salame Sfilsetta
- Salame Gentile
- Fiocchetto
- Culatello di Zibello

E, come recita lo slogan della manifestazione "November Porc"....
SPERIAMO CI SIA LA NEBBIA !!!

n.b.
qui vi linko un'immagine di come in ristorante si trascorra il tempo tra una cicciolata e l'altra.

E' SCONSIGLIATA LA VISIONE AGLI ANIMALISTI E AI DEBOLI DI CUORE.
:-)

RASTA PORK
è consigliata la visione a JURI !

4 commenti:

Anonimo ha detto...

AHHAHAHAHA HA AH AHAHAH A HAH AH HA HA AHHA AH AH HAHAA

SONO ANDATO A VEDERE. POVERI ANIMALISTI!
IO CI VADO SEMPRE AL NOVEMBER PORC, SI MANGIA A MACCA!

POI FORSE TE L'HO GIà DETTO CHE MI BABBO FA IL MASALINO, QUESTO E' PROPRIO PANE PER I MIEI DENTI!!!

gli scribacchini ha detto...

Mamma mia!
Il colesterolo mi è andato fuori controllo solo a leggere l'lelenco.
Ammetto che sto salivando abbondantemente.
Remy

Astralla ha detto...

Wow....! :)

O. ha detto...

Mi mancha una fetta di culatello con un po di burro buono (quello di Al Vedel!)

Ciao Ciao.

Tze Tze!