giovedì, aprile 06, 2006

RISOTTO AGLI ASPARAGI


Tornando alle mie ricette…
Vi scrivo dosi e procedimento del RISOTTO AGLI ASPARAGI.

Circa 2 porzioni: (tento di ridurre le mie ricette da ristorante)
1 sogliola
Sfilettatela e fate un brodo con le lische (300 ml circa)

120 g di gambi d’asparagi pelati a rondelle (tenere le punte a parte)
1 scalogno
olio d’oliva q.b.
250 ml di brodo d’asparagi (fatto con le pelli dei gambi )
200 ml di brodo di sogliola
sale q.b.
Soffriggere leggermente lo scalogno,unire gli asparagi, tutto il liquido e cuocere per 30 minuti circa, dolcemente.
Frullare il tutto e conservarlo caldo.
Sbianchire le punte in acqua salate e conservarle a parte.

Preparare lo squaquerone, emulsionandolo con il mixer ad immersione con un filo d’olio d’oliva e poco sale, fino a renderlo cremoso (alternativa potrebbe essere lo stracchino)

Iniziamo con il riso; soffriggere mezzo scalogno in 30 g di burro, tostare il riso ed unire la crema di asparagi. Se ho scazzato le dosi del liquido (io vado molto a occhio durante il servizio), regolatevi aggiungendo brodo d’asparagi o acqua.
A metà cottura, aggiungere le punte degli asparagi. Quando sarete quasi pronti per mantecarlo con poco parmigiano, spegnetelo e lasciatelo leggermente liquido; unite il formaggio e mescolate.
Mentre il riso riposa per un minuto, scottate velocemente in padella antiaderente delle strisce di filetto di sogliola, salato e pepato.

Terminate il piatto a piacere o come l’ho fatto io
.

9 commenti:

Chemist ha detto...

A me gli asparagi non piaccioni.....ho bisogno assolutamente di ricette sul pesce.....possibilmente come secondo ed abbinato a salse con verdure...ti supplico......mi rivolgo anche agli altri......NECESSITO DI ISTRUZIONI SUL PESCE, HO FATTO UNA PASTA CON LE GALLINELLE CHE E' VENUTA UNA SCHIFO CON UN SACCO DI LISCHE.....

Chemist ha detto...

Resta il fatto che ei bravissimo......MA AIUTAMI....NON CE LA FACCIO PIU'......sto crollando emotivamente davanti ad un'orata non può essere....

berso ha detto...

ok dottore, provvederò

Francesca ha detto...

questa la rifaccio sicuro!

Lucia ha detto...

le pelli dei gambi degli aspargi....nn ci avevo mai pensato, ma sono saporite??
lucia

berso ha detto...

LUCIA:Essendo un po' dure, ma ricche del sapore caratteristico dell'asparago e di clorofilla, farne un brodo con cui cuocere il riso, aumenta il gusto e la tinta verde.
Non metterle nel riso, ma filtra il brodo.

PiB ha detto...

senti visto che qui nelgi Stati Uniti non trovo Stracchino e c0. una alternativa?

berso ha detto...

ciao PIB,benvenuto!
alternative....non so che tipi di formaggi avete, sul genere.
Trovalo morbido e cremoso, altrimenti usa una ricotta vaccina ed aggiungi anche un goccio di latte.
Contatta il mio amico ORE (POTENTIALGOLD tra i miei links) e lui ti saprà consigliare meglio.
ciao

PiB ha detto...

Grazie provvedo.