venerdì, febbraio 24, 2006

BRAVO JAZZER !!!!!!!!!!!!!!




Mi inchino al VINCITORE del primo concorso

" LATINO D'ARTIFICIO"

ideato da me.

La soluzione è tra i commenti del post precedente.

Ora, torniamo alla foto del mercato cinese di cui v'ho parlato qualche giorno fa.
Mi è stato spiegato come postare un link (grazie TAK di nuovo), ma non ho un sito di supporto su cui metterle (lo farò presto ).
Quindi ho pensato di postarla artigianalmente, rimpicciolendola il più possibile. Chi vorrà ingrandirla, è libero di farlo.
Come ha giustamente detto CHEMIST (che spero apra un blog al più presto !! ), " l'importante è essere curiosi di sapere senza prendersi la briga di giudicare".
Troverete alla fine del post un... segnetto che nient'altro è che la foto , alla "minima potenza".

Buona notte e buona cucina a tutti

5 commenti:

Graziella ha detto...

Evvai! Si beve!
Per organizzare il matrimonio dei nostri figli aspettiamo ancora un pò, perchè l'omino per il momento dice che non gli "piacciono le femmine"! A meno che non sappiano giocare ai PowerRanger!
Sono curiosa per natura, ma non ho ancora avuto il coraggio di aprire la foto!

gli scribacchini ha detto...

Non c'e' bisogno di spazio web personale: per questo scopo, puoi usare questo (facile e gratis)
http://imageshack.us/

Se hai bisogno di aiuto, fa' un fischio in mail. :-)
---
gennarino

Jazzer ha detto...

Grazie! (ma non era troppo difficile)

Per un posto dove caricare le foto puoi aprirti una mail da qualche parte e attivi lo spazio web. Io l'ho fatto su www.interfree.it (provider che mi fa - ottimamente direi - anche l'hosting di jazzer) nel cui spazio posto le foto del blog del figliolo.

Jazzer ha detto...

Ah, dimenticavo... la foto!
Sapevo che non dovevo aprirla... lo sapevo :-(

berso ha detto...

Graziella: mia figlia, se va avanti così, se li mangia i Power Rangers.

Genna: Provvedo subito, Grazie

Jazzer: Ho postato solo questa del mercato, ma ce n'erano altre dove si vede la pezzatura di carne adatta alle famiglie poco numerose. Può sembrare cinico, ma è logico che una famiglia di due componenti non può portarsi a casa una bestia simile, quindi ci sono a disposizione varie "taglie".
Quello della foto è tipico del periodo autunnale, dal quale ricavano carni più grasse adatte all'avvicinarsi del freddo.
Tutto questo mi è stato detto dal FRATELLONE che ha avuto una guida autoctona che gli l'ha informato sulle loro usanze.

Complimenti ancora per il concorso, aspetto un vostro recapito (sempre che vogliate), altrimenti alla prima vostra visita a Parma, salderò la vincita.
notte