martedì, febbraio 28, 2006

CANYONING E FONDO


....continuo con le immagini di repertorio....

Sapete di cosa si tratta? Semplicemente, si fa per dire, di percorrere un tratto motano di un torrente, con l'attrezzatura adatta, la guida e un po' di coraggio.
E' SPLENDIDO. Ci sono vari livelli di difficoltà ma si nuota, ci si tuffa, si scala, si scende con la fune.... bello bello bello


DETTO QUESTO,

spiegherei a KAT come fare un FONDO

Devi sapere che un fondo che si rispetti, non deve e ripeto, NON DEVE, essere legato con nessuna farina o legante che sia.
Infatti per avere un buon risultato, devi fare un brodo (vedi processo già spiegato), con l'accorgimento di mettervi almeno un 40% di ossa ben spezzate all'interno; esse contengono la gelatina che lo renderà denso.

Io procedo in questo modo:

faccio tostare leggermente, in forno, le ossa. Le metto in acqua fredda con la carne e parto a scaldare molto lentamente. Schiumo, aggiungo le verdure e del vino bianco o rosso (già ridotto della metà, sul fuoco a parte).
Dopo che avrà preso il bollore per 40 min. circa, filtro e faccio ridurre ( da 20 litri ottengo 1 lt circa). Il sale mettilo alla fine, assieme ad un po' di zucchero se risulta acido.
A piacere potete mettere anche del pomodoro fresco o concentrato o non far tostare le ossa, se volete renderlo più leggero.

Per il pesce, il discorso è un po' più complesso. Se interessa, lo spiego più avanti.

Spero d'esser stato chiaro, in caso contrario, riprenderò il discorso volentieri.

BUONA CUCINA

7 commenti:

Francesca ha detto...

a mio marito piacerebbe molto provare!! lì in che posto sei? a me l'unica cosa che impensierisce è il tuffarsi...c'ho strizaaaaa!!!;))

berso ha detto...

sono al Lago di Garda
try, it's funny !!!!!!!!!!!

Graziella ha detto...

Ma dopo tutto quel movimento mi viene fame! Allora non ne vale la pena!
Scherzo naturalmente! Me la farei sotto!!!

berso ha detto...

Non è pericoloso, lo giuro.
Ci sono salti di 3-4 metri ma si possono fare anche con la corda.
Una ragazza infatti non ne ha fatto nemmeno uno.
Alla fine c'hanno fatto fare un salto "al buio", da un ponte di 6 metri, in un fondone d'acqua cristallina.
MERAVIGLIOSO

gli scribacchini ha detto...

Si, il pesce ci interessa eccome e...
Incredibile ma vero, ho capito tutto del fondo de veaux e, siccome non si diventa intelligenti da un giorno all'altro, sei bravo tu a spiegare. Però, che sviolinata.
Remy cheperunavoltanondicecattiveriema poiguarisce

Albamarina ha detto...

Ciao Berso, cuoco coraggioso. E con un blog dal titolo delizioso ;]

berso ha detto...

Benvenuta Albamarina. (ti conosco tramite TAK)